Span e ReadOnlySpan

span

Span è un nuovo tipo introdotto in C#7.2 e supportato dal .NET Core 2.1 in poi ed è utilizzato per ottenere un puntatore type-safe ad una area contigua di memoria (che sia sullo heap, stack o anche unmanaged).

Utilizzando lo Span è possibile effettuare delle elaborazioni su tale oggetto in memoria 100% sullo stack senza passare dallo heap, risparmiando quindi memoria e facendo risparmiare tempo al GC.

E’ importante utilizzarlo in software dove la performance e la gestione della memoria sono importanti.

Esiste anche la versione in sola lettura dello Span chiamata ReadOnlySpan utilizzata principalmente per manipolare sullo stack oggetti immutabili come le stringhe.

Implementazione

public readonly ref struct Span<T>
{
  private readonly ref T _pointer;
  private readonly int _length;
  public ref T this[int index] => ref _pointer + index;
  ...
}

Lo Span è un ref struct che quindi, per definizione, non può essere allocato sullo heap.

Inoltre per accedere ad un elemento utilizzo il ref return che permette di ritornare il puntatore all’oggetto ritornato e non un valore. Per gli oggetti passati per referenza non cambia nulla, mentre cambia per gli oggetti passati per valore e soprattutto per le stringhe.

Funzionamento

Per spiegare il funzionamento utilizzo un ReadOnlySpan che, come dice il nome, è l’analogo dello Span ma in sola lettura, quindi senza la possibilità di modificare la memoria. Viene utilizzato principalmente per manipolare stringhe.

Uno ReadOnlySpan parte sempre da una variabile presente sullo heap (per esempio una stringa già allocata) e ne effettua delle elaborazioni utilizzando solo offset e lunghezze.

Per esempio se ho la stringa “foo bar” sullo heap e voglio lavorare solo su “foo” posso creare uno ReadOnlySpan sullo stack con offset 0 e lunghezza 3.

Senza quindi allocare alcuna stringa ulteriore ho una rappresentazione di “foo“.

Il risparmio di allocazione porta sia ad un risparmio di memoria ma anche migliora le performance del GC che non deve pulire da stringhe non utilizzate.

Lo ReadOnlySpan è molto più limitato sulle cose che può fare rispetto alle stringhe, però può essere utile in alcuni casi specifici dove la performance è importante.

Esempio

Per capire meglio il funzionamento facciamo dei test con Benchmark.net. Il problema da risolvere è il seguente: data una stringa di due parole separate da spazio prenderne la prima.

Ho pensato a tre implementazioni diverse, dalla più lenta alla più veloce.

La classe contenente ha una const "TwoWords = "Foo Bar"; e i seguenti header

[RankColumn]
[Orderer(SummaryOrderPolicy.FastestToSlowest)]
[MemoryDiagnoser]
public class SpanTests{}

Implementazione 1 – LINQ

[Benchmark]
public string GetFirstString()
{
    // Alloco un array di stringhe sullo heap, in particolare alloco "Foo" e "Bar"
    var words = TwoWords.Split(" ");
    // Prendo l'ultimo valore dell'array. Dato che le stringhe sono immutabili alloco una ulteriore sullo heap
    var firstWord = words.FirstOrDefault();
    // Ritorno la prima parola. L'array words contenente le due string che vanno out of scope in quanto perdo i puntatori dello stack.
    // Essendo variabili locali entreranno nella gen 0 del GC e al prossimo collect verranno eliminate
    return firstWord ?? string.Empty;
}

Implementazione 2 – Substring

[Benchmark]
public string GetFirstWordUsingSubstring()
{
    // Ottengo un valore intero dell'ultimo index di ' ' (sono sullo stack)
    var lastSpaceIndex = TwoWords.LastIndexOf(" ", StringComparison.Ordinal);
    // Il metodo Substring alloca una nuova stringa sullo heap contentente "Foo"
    var firstString = TwoWords.Substring(0, lastSpaceIndex);
    return lastSpaceIndex == -1 ? string.Empty : firstString;
}

Implementazione 3 – ReadOnlySpan

[Benchmark]
public ReadOnlySpan<char> GetFirstWordUsingSpanAndLastIndexOf()
{
    // Creo uno Span sullo stack che punta alla variabile _twoWords sullo heap
    ReadOnlySpan<char> nameAndSurnameAsSpan = TwoWords;
    // Ottengo un valore intero dell'ultimo index di ' ' (sono sullo stack)
    var lastSpaceIndex = nameAndSurnameAsSpan.LastIndexOf(' ');
    // Utilizzo Slice che è l'analogo di Substring. Aggiungo allo stack due variabili: offset "0" e lenght "lastSpaceIndex".
    var firstString = nameAndSurnameAsSpan.Slice(0, lastSpaceIndex);
    return lastSpaceIndex == -1 ? ReadOnlySpan<char>.Empty : firstString;
}

Risultati

Sopo aver lanciato il benchmark questi sono i risultati:

Il metodo GetFirstString è il più lento e inoltre alloca più memoria e, dal codice è evidente il motivo: ho un nuovo array di stringhe sullo heap e inoltre una chiamata a LINQ che non è performante.

Il metodo GetFirstWordUsingSubstring utilizza Substring invece di FirstOrDefault di LINQ e infatti ho un notevole miglioramento di performance e di allocazione di memoria.

L’ultimo metodo GetFirstWordUsingSpanAndLastIndexOf è estremamente veloce e soprattutto non porta ad alcuna nuova allocazione di memoria.

Indice

Share
Ultimi articoli
Join

Newsletter

Nessuno spam, solo articoli interessanti ;)

Focus

Post correlati

semaphoreslim

SmaphoreSlim 101

SemaphoreSlim è una classe che permette la sincronizzazione di n thread che hanno una risorsa (scarsa) condivisa limitandone l’uso ad un numero massimo.

interlocked

Interlocked 101

La sincronizzazione dei thread è un elemento fondamentale nella programmazione asincrona, ne ho infatti parlato in vari post. La soluzione più versatile è sicuramente utilizzare

event

Come testare gli eventi

Testare che degli eventi siano stato effettivamente lanciati in C# non è immediato. Tipicamente è possibile testare che un evento venga lanciato aspettando un ManualResetEvent

Codice Pragmatico

Contatti

Per informazioni, dubbi o consulenze non esitate a contattarmi.

Lascia un messaggio

Ricevi le ultime news

Iscrivi alla newsletter

Solo articoli interessanti, promesso ;)