Git merge e git rebase

git

Le differenze tra git merge e rebase è un punto dubbio per gli sviluppatori alle prime armi con git.

Per spiegare la differenza tra questi due comandi, prendiamo ad esempio queste immagini, prese da questa domanda di StackOverflow.
Supponiamo di avere un branch con 3 commit, A, B e C


Sullo stesso branch due sviluppatori hanno creato, a partire dal commit comune C, un commit D e un commit E che generano conflitti

Questi conflitti devono essere risolti in qualche modo, git offre due possibilità.

Merge

Viene creato un commit di merge M che è il frutto dell’unione dei cambiamenti apportati da D ed E

I commit D ed E non vengono eliminati ed ho la formazione di una struttura a diamante, che molte persone ritengono confusionaria

Rebase

Creiamo invece un commit R che nei contenuti è identico al commit sopra M, con la differenza che il commit E viene eliminato, come se non fosse mai esistito.

A causa di questa eliminazione, la copia locale di E dello sviluppatore, deve essere immediatamente eliminata e non essere pushata in nessuna altra repository. Il vantaggio di usare rebase è che evito la struttura a diamante ed la storia della repository mantiene una linea retta molto più chiara.

Il problema di usare il rebase è che questo cambia effettivamente la storia di una repository che potenzialmente potrebbe essere una soluzione pericolosa (per esempio il fatto che il commit E non deve essere pushato).

Genericamente consiglio di usare il merge, a meno che non vi siano casi per cui non se ne possa fare a meno.

Spero che questo articolo abbia chiarito le differenze tra git merge e rebase, se ci sono dubbi fatemelo sapere.

Indice

Share
Ultimi articoli

Codice Pragmatico

Contatti

Per informazioni, dubbi o consulenze non esitate a contattarmi.

Lascia un messaggio

Ricevi le ultime news

Iscrivi alla newsletter

Solo articoli interessanti, promesso ;)